Aiutare in modo sbagliato può uccidere.

La selvaggina è equipaggiata molto bene per affrontare le dure stagioni invernali. Gli animali selvatici sono dei veri e propri artisti della sopravvivenza. Malgrado le loro raffinate strategie di adattamento, tutti gli individui non riescono a superare l’inverno. L’inverno effettua una selezione naturale e mantiene un equilibrio tra la selvaggina e l’ambiente in cui essa vive. Gli animali che soffrono risvegliano un sentimento di compassione in molti di noi. L’uomo vuole aiutare con azioni di foraggiamento. Proprio a causa del foraggiamento, gli animali possono ammalarsi o morire. Se volete aiutare un animale, evitate di somministrare foraggi in inverno e rispettate le naturali loro zone di svernamento invernali. Usate passaparola e fate passare queste informazioni.

Ulteriori informazioni

Kompost und Abfallsäcke werden zur Todesfalle.
Scheda informativa

Compostaggio e sacchi dell’immondizia sono trappole mortali.

Scaricare il PDF (tedesco)
video
YouTube

Le drammatiche consequenze del foraggiamento alla selvaggina.

Guardare il video
Flyer Stop Wildtierfütterung
Volantino

Il corretto comportamento nei confronti degli ungulati selvatici in inverno.

Scaricare il PDF

La selvaggina si è adattata all’inverno.

Con resti di cibo, scarti di verdura, rifiuti organici, insilati e compostaggi aperti o residui da spremitura di frutta nuociamo sia agli animali che al bosco. La selvaggina ha bisogno, particolarmente in inverno, soprattutto di riposo e di habitat intatti.

Ulteriori informazioni